martedì 30 agosto 2016

Prossime visite guidate


Visite guidate ed eventi per scoprire Roma e dintorni!

Per partecipare indicare i nominativi e il numero dei partecipanti con una delle seguenti modalità:
·         Tramite mail a pan.archeologia@gmail.com
·         Telefonando o inviando un sms al 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Venerdì 2 settembre, h. 20.30
ATMOSFERE SERALI A PALAZZO ALTEMPS
Galata suicida, foto di adrianovero, da www.flickr.com
Approfittando delle aperture straordinarie del venerdì, in una magica atmosfera serale, visiteremo Palazzo Altemps, prezioso e raffinato scrigno cinquecentesco a due passi da Piazza Navona e oggi una delle sedi del Museo Nazionale Romano. Percorrendo le raffinate sale del Palazzo, creato per il nipote di Pio IV, ammireremo pregiati capolavori della scultura greca e romana in origine parte della prestigiosa collezione Ludovisi e di cui si innamorarono anche Winckelmann o Goethe: l'omonimo Trono Ludovisi, il gruppo del Galata suicida, il monumentale Sarcofago Ludovisi. Le sculture hanno una particolarità che le rende uniche: al momento del ritrovamento furono restaurate e integrate dai migliori scultori del '600, come Bernini e Algardi, che si cimentarono in un una vera e propria gara con l'antico dai risultati sorprendenti! Da non perdere infine la sezione egizia, indice della grande diffusione della religione di Iside a Roma di cui il nostro archeologo ci svelerà misteri e usanze! Una visita unica!
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 20.30, Piazza di Sant'Apollinare, 46, all'ingresso del Museo.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) - 10€ (non Soci) + 7€ biglietto di ingresso al Museo valido 3 giorni per la visita di tutte le sedi del Museo Nazionale Romano (Palazzo Altemps, Palazzo Massimo, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano). Gratuito per i minori di 18 anni.
Durata: 1h30 circa. Minimo di partecipanti 8 persone, massimo 12.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 2 settembre, h. 12.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.

Sabato 3 settembre, h. 18.00 (POSTI ESAURITI)
VILLA ADRIANA AL TRAMONTO
Un luogo di straordinario fascino che potremo vedere sotto una luce molto particolare...grazie all’apertura prolungata potremo goderci l’area archeologica al tramonto e completare con un percorso suggestivo sotto le prime stelle della sera! La villa, realizzata tra il 118 e il 136 d.C., rispecchia la personalità, l’ingegno e l’interesse per l’architettura dell’ imperatore Adriano che la progettò per essere la residenza imperiale extra-urbana. Nel 1999 l’area archeologica è stata proclamata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e ancora oggi continuano i restauri e la musealizzazione di alcuni ambienti. Per chi ci è già stato è una “chicca” da non perdere, per quanti non hanno mai avuto occasione di visitarla è un ottimo inizio!
INFORMAZIONI GENERALI
La visita avrà una durata di circa 3h con una breve pausa a circa metà del percorso. L’itinerario prevede la visita di una parte dell’area archeologica aperta durante il giorno e il percorso serale illuminato predisposto dalla Soprintendenza archeologica. Per la pausa si consiglia di portare una bottiglietta d’acqua, non essendo presenti punti ristoro all’interno del sito.
Appuntamento: h. 17.45 in Largo Marguerite Yourcenar, 1,davanti l’area archeologica. Per il corretto svolgimento delle pratiche burocratiche e l’organizzazione della visita si raccomanda la massima puntualità.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) - 10€ (non Soci) + 8€ biglietto di ingresso al sito.
Durata: 3h circa (con pausa). Minimo di partecipanti 10 persone, massimo 15.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 2 settembre, h. 13.00.

Domenica 4 settembre, h 10.30
IL MONTE TESTACCIO E LA PORTICUS EMILIA
Un'occasione da non perdere per salire sul "Monte dei cocci" e scoprire la provenienza dei milioni di frammenti di anfore di cui è costituito!
Se non ci siete mai stati e non sapete cosa vuol dire "testae" in latino, scopritelo insieme al nostro archeologo grazie all’apertura straordinaria per il gruppo di PAN Archeologia.
Inizieremo il nostro percorso con la visita alle strutture della Porticus Emilia, un’area archeologica recentemente riaperta dopo gli interventi di scavo e sistemazione degli ultimi anni che ci aiuteranno a comprendere la topografia dell’area, destinata nella città antica a ospitare le strutture commerciali per lo scarico delle merci in arrivo a Roma e per il loro immagazzinamento.
Saliremo poi sul Monte Testaccio, una vera e propria discarica composta da milioni di frammenti di anfore utilizzate per il trasporto via mare dell'olio: dopo essere state scaricate nel vicino porto fluviale e, dopo il travaso del contenuto in recipienti più piccoli e maneggevoli, erano ordinatamente smaltite nell'immensa discarica che con i secoli andò a formare un vero e proprio 'monte dei cocci'. Grazie all'apertura speciale, avremo la possibilità di salire sul monte, scoprire i "numeri" davvero impressionanti del commercio romano e godere di un affaccio del tutto insolito sulla città.

INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 10.30, Piazza di Santa Maria Liberatrice, davanti la Chiesa.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) - 10€ (non Soci). Biglietto di ingresso gratuito per i residenti in occasione della prima domenica del mese, 4€ per i non residenti.
Durata: 2h.
Minimo di partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazione obbligatoria entro sabato 3 settembre, h. 16.30.

Domenica 4 settembre, h. 15.00
IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI E IL COLOMBARIO DI POMPONIO HYLAS

Grazie a un permesso speciale, avremo il privilegio di vedere due celebri complessi funerari romani eccezionalmente conservati. L'itinerario inizia con la visita del Colombario di Pomponio Hylas, struttura ipogea con una ricchissima decorazione pittorica ed edicole in stucco colorato; a seguire visiteremo il Sepolcro degli Scipioni, importante famiglia che vide tra i suoi membri figure di spicco della storia romana, come Scipione Africano, avversario di Annibale e Scipione Emiliano, distruttore di Cartagine. Un'occasione unica per accedere all'interno di due siti normalmente chiusi e conoscere con il nostro archeologo le usanze e i riti funerari degli antichi.
Appuntamento: h. 14.55, in Via di Porta Latina, 14.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) -10€ (Non Soci) + biglietto di ingresso gratuito per i residenti, 4€ a sito per i non residenti.
Durata: 2h15 circa.
Posti limitati a 10 persone, la prenotazione è obbligatoria.
Prenotazione obbligatoria entro sabato 3 settembre, h. 16.30

INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313




giovedì 25 agosto 2016

Prossime visite guidate - Eventi Roma

Sabato 27 agosto, h. 18.00
IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI AL TRAMONTO

La grandezza dell'Impero Romano appare straordinaria soprattutto per tre cose: gli acquedotti, le strade, le cloache. Così scriveva nel I d. C. lo storico greco Dionigi di Alicarnasso esprimendo il suo stupore di fronte alle grandi opere di utilità pubblica costruite dai Romani.

A pochi passi dal traffico della Via Tuscolana si estende, con i suoi 240 ha, il Parco degli Acquedotti, oggi integrato all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica. Sulla sua area si ergono le grandiose e spettacolari arcate degli acquedotti che rifornivano in antico Roma: in questa zona passavano ben sei degli acquedotti romani a cui si aggiunse nel XVI secolo l’Acquedotto Felice. 
 
Immersi nel verde della campagna romana, scopriremo i resti dell’antico basolato della Via Latina, di una villa romana con cisterna, di torri, fossi e casali medievali, godendoci alla luce di un tramonto estivo uno degli ultimi angoli conservati dell’Agro Romano.

Appuntamento: h. 17.50, Via Lemonia, 256, angolo Via Tito Labieno.
Quota di partecipazione: 8 € (Soci) - 10 € (Non Soci). Gratuito per i minori di 18 anni.
Durata: 2h.
Minimo partecipanti: 6 persone, massimo 20.
Prenotazioni entro sabato 27 agosto, h. 12.00. 
INFO E PRENOTAZIONI A 
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313

 

domenica 21 agosto 2016

Eventi a Roma - Prossime Visite guidate

Mercoledì 24 agosto, h. 15.00
IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI E IL COLOMBARIO DI POMPONIO HYLAS
Grazie a un permesso speciale, avremo il privilegio di vedere due celebri complessi funerari romani eccezionalmente conservati. L'itinerario inizia con la visita del Colombario di Pomponio Hylas, struttura ipogea con una ricchissima decorazione pittorica ed edicole in stucco colorato; a seguire visiteremo il Sepolcro degli Scipioni, importante famiglia che vide tra i suoi membri figure di spicco della storia romana, come Scipione Africano, avversario di Annibale e Scipione Emiliano, distruttore di Cartagine. Un'occasione unica per accedere all'interno di due siti normalmente chiusi e conoscere con il nostro archeologo le usanze e i riti funerari degli antichi.
Appuntamento: h. 14.55, in Via di Porta Latina, 14.
Costi: visita guidata 8€ (Soci) -10€ (Non Soci) + 8€ biglietto di ingresso per entrambi i siti archeologici. Durata: 2h15 circa.
Posti limitati a 10 persone, la prenotazione è obbligatoria.



Giovedì 25 agosto, h. 15.00
L’INSULA DELL’ARA COELI
Tra il Vittoriano e la scalinata dell’Ara Coeli sono visibili i resti di un interessante complesso storico messo in luce durante le demolizioni degli anni Trenta del Novecento per l’apertura dell’odierna Via del Teatro di Marcello. Entreremo all’interno del sito per vedere le strutture di un' insula romana, l'edificio abitativo a più piani con botteghe al piano terra, e capire come vivevano gli inquilini in queste scomode e spesso pericolose abitazioni che prendevano in affitto. Vedremo le successive fasi storiche del complesso: il campanile romanico e gli affreschi trecenteschi della Chiesa di San Biagio che fu trasformata nel Seicento nella Chiesa di Santa Rita, nel Novecento smontata e ricostruita tra il Teatro di Marcello e l’odierna Piazza Campitelli.
Appuntamento: h.14.50 ai piedi della scalinata dell'Ara Coeli.
Costi: visita guidata 8€ (Soci) -10€ (Non Soci) + 4€ biglietto di ingresso per il sito archeologico. Durata: 1h15 circa. Posti limitati a 15 persone, la prenotazione è obbligatoria.


Sabato 27 agosto, h. 18.00
IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI AL TRAMONTO

La grandezza dell'Impero Romano appare straordinaria soprattutto per tre cose: gli acquedotti, le strade, le cloache. Così scriveva nel I d. C. lo storico greco Dionigi di Alicarnasso esprimendo il suo stupore di fronte alle grandi opere di utilità pubblica costruite dai Romani.

A pochi passi dal traffico della Via Tuscolana si estende, con i suoi 240 ha, il Parco degli Acquedotti, oggi integrato all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica. Sulla sua area si ergono le grandiose e spettacolari arcate degli acquedotti che rifornivano in antico Roma: in questa zona passavano ben sei degli acquedotti romani a cui si aggiunse nel XVI secolo l’Acquedotto Felice. 
 
Immersi nel verde della campagna romana, scopriremo i resti dell’antico basolato della Via Latina, di una villa romana con cisterna, di torri, fossi e casali medievali, godendoci alla luce di un tramonto estivo uno degli ultimi angoli conservati dell’Agro Romano.

Appuntamento: h. 17.50, Via Lemonia, 256, angolo Via Tito Labieno.
Costi: 8 visita guidata+2 € tessera associativa. 
Durata: 2h.
Minimo partecipanti: 6 persone, massimo 20.
Prenotazioni entro sabato 27 agosto, h. 12.00. 


lunedì 15 agosto 2016

Prossimi Eventi - Visite Guidate a Roma

Sabato 20 agosto, h. 20.30
ACQUE E FONTANE DI ROMA AL CHIARO DI LUNA



Una piacevole passeggiata estiva, accompagnati dal suono inconfondibile e magico delle fontane della città. Dalla Fontana delle Naiadi, ultima in ordine di tempo tra le mostre monumentali di un acquedotto cittadino, alla Fontana del Mosè, dal Tritone di Piazza Barberini al quadrivio delle Quattro Fontane, fino alla "Barcaccia" e alla Fontana di Piazza del Popolo. Scopriremo in che modo personaggi come Agrippa e Augusto, Sisto V e Urbano VIII, Domenico Fontana e Bernini e ancora ingegneri idrici, urbanisti, scultori, architetti hanno trasformato nei secoli la città dotandola di un apparato monumentale unico al mondo e dissetando intere generazioni di romani! Non mancheranno alcune "chicche", fontanelle poco conosciute, che incontreremo lungo il percorso...


Appuntamento: h. 20.30 in Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli. Per il corretto svolgimento delle attività di registrazione si consiglia di arrivare 10 minuti prima dell'appuntamento.
Costi: 8€ (Soci) - 10€ (Non Soci). Gratuito per i minori di 18 anni.
Durata: 2h circa. Posti limitati a 15 persone (minimo di partecipanti 6).
Prenotazione obbligatoria entro sabato 20 luglio h. 11.30. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.

INFO E PRENOTAZIONI A pan.archeologia@gmail.com / 393 31 00 313




Domenica 21 agosto, h. 18.00
ALLA SCOPERTA DEL CELIO E DI VILLA CELIMONTANA
Un colle ricco di antiche testimonianze e una splendida villa da scoprire alla luce di un tramonto estivo. Passeggiando in compagnia del nostro archeologo, vedremo i resti di acquedotti, ninfei, antiche caserme gladiatorie, archi medievali e obelischi! Finiremo il nostro percorso nella suggestiva Piazza di San Gregorio, ai piedi della Basilica.
Appuntamento: h. 18.00, Piazza del Colosseo, all'incrocio con Via di San Giovanni in Laterano. 
Costi: 8€ (Soci) - 10€ (Non Soci). Gratuito per i minori di 18 anni.  Durata: 2h circa.
Minimo partecipanti: 6 persone, massimo 15. Prenotazioni entro sabato h. 17.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.

INFO E PRENOTAZIONI A 

pan.archeologia@gmail.com / 

393 31 00 313


E nell'ultima settimana di agosto...
Mercoledì 24 agosto, h. 15.00-17.15
IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI E IL COLOMBARIO DI POMPONIO HYLAS

Giovedì 25 agosto, h. 15.00
L'INSULA DELL'ARA COELI

Sabato 27 agosto, h. 18.00
IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI AL TRAMONTO