lunedì 30 novembre 2015

La rampa imperiale al Foro Romano (posti esauriti)

Domenica 6 dicembre, h. 14.15
LA RAMPA IMPERIALE E L'ORATORIO DEI XL MARTIRI AL FORO ROMANO Domenica ad ingresso gratuito.

Un’occasione imperdibile per visitare i nuovi percorsi archeologici del Foro Romano aperti al pubblico fino al 10 gennaio 2016!
La cosiddetta Rampa domizianea, scoperta nel 1900, ma aperta al pubblico soltanto nello scorso ottobre e fino al 10 gennaio 2016, costituiva l'accesso monumentale al palazzo degli Imperatori, snodandosi con una serie di tornanti per salire dalla valle del Foro fin sul Palatino, superando un dislivello di 35 metri. Il restauro appena concluso, iniziato nel 2009, consente per la prima volta di percorrere i monumentali corridoi, all'interno dei quali sono esposti interessanti materiali rinvenuti negli scavi, fino a una terrazza che ci consentirà una visione del tutto inedita del Foro romano.
Visiteremo inoltre l'Oratorio dei XL Martiri che riutilizzò le strutture imperiali e le cui pareti furono affrescate nel Medioevo da un ciclo pittorico ancora ben conservato.
Con l'occasione ripercorreremo anche la storia e le funzioni sociali, politiche, economiche e giudiziarie dell'antico Foro, rievocando le vicende non soltanto di imperatori e aristocratici, ma anche della gente comune che animava con una rumorosa presenza i gradini delle basiliche civili, le botteghe, i portici e i templi del cuore monumentale della città. 
Appuntamento: h. 14.15, Largo della Salara Vecchia, altezza di via dei Fori Imperiali di fronte via Cavour. Avendo esperienza della grande affluenza di visitatori ai siti archeologici nella prima domenica del mese, soprattutto di gruppi nelle ore mattutine, abbiamo scelto un orario che consenta una maggiore fruizione del sito e un adeguato ascolto del nostro archeologo.  I posti  sono limitati a 15 persone .
Costi: 8 euro visita guidata, biglietto di ingresso gratuito al sito per la prima domenica del mese. Durata: 2h circa.

INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologiamail.com
393 31 00 313
Un'anteprima nel video sottostante!
https://www.youtube.com/watch?v=D5dQjpfNjmE

lunedì 23 novembre 2015

Lo Stadio di Domiziano

Sabato 2 novembre h. 16.00

L’AREA ARCHEOLOGICA DELLO STADIO DI DOMIZIANO E PIAZZA NAVONA
Lo stadio di Domiziano, costruito dall’imperatore omonimo e inaugurato nell’86 d.C., è il primo esempio di stadio in muratura di Roma e l’unico conosciuto fino ad oggi. Inaugurato nell’86 d.C., nello stadio vi si svolgevano le competizioni atletiche sul modello dei giochi greci, tanto amati dall’imperatore Domiziano. Lo stesso nome di stadio deriva dalla lunghezza della pista su cui si svolgevano le gare di corsa corrispondente ad uno stadio, antica unità di misura di lunghezza presso i Greci.


L'itinerario inizierà da Piazza Navona che ricalca l’originale forma dello stadio (vedi immagine a lato). Scenderemo quindi nell’area archeologica sottostante la piazza per visitare i resti delle imponenti strutture murarie dell’emiciclo dello stadio e capire insieme al nostro archeologo come si svolgevano gli agoni atletici nell'antichità. Con l'occasione avremo la possibilità di visitare Symbola. Il Potere dei Simboli, una mostra dedicata a opere e manufatti archeologici recuperati dalla Guardia di Finanza e esposti all'interno dell'area archeologica.
Appuntamento: h. 16.00, in Piazza Navona, angolo via di Pasquino.
Costi: 8 euro visita guidata + 4 euro ingresso al sito, biglietto eccezionale per tutti i soci della nostra associazione (intero 8 euro) . 

Durata : 1h30 circa.
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15.


INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313

domenica 15 novembre 2015

La Basilica di Santa Sabina e i suoi sotterranei

Sabato 21 novembre, h. 16.00
IL COMPLESSO MONUMENTALE DELLA BASILICA DI SANTA SABINA E I SUOI SOTTERRANEI   (Apertura straordinaria per il gruppo di PAN)
In un luogo suggestivo, isolato sulla cima dell'Aventino, sorge il grandioso complesso monumentale della Basilica di Santa Sabina, splendido esempio di architettura paleocristiana.

La Basilica fu costruita nel V secolo e conserva l'originale porta lignea, riccamente scolpita, e lo splendido mosaico della controfacciata. Nel Medioevo la chiesa fu utilizzata come fortezza e nel 1219 fu affidata a Domenico Guzman, fondatore dell'ordine domenicano. Grazie ad un'apertura  speciale, avremo modo di visitare oltre la chiesa, l'antico dormitorio dei frati che oggi accoglie il Museo Domenicano, la cella di San Domenico trasformata in cappella dal Bernini e lo splendido chiostro duecentesco.

Avremo inoltre la possibilità di scendere nei sotterranei del complesso che conservano parte delle antiche Mura Serviane e i resti delle numerose costruzioni che si sono succedute nei secoli. 
Appuntamento: h. 15.45, in Piazza Pietro di Illiria,1.
Costi: 8 euro visita guidata + 8 euro ingresso al sito.

Prenotazioni entro giovedì 19 novembre, h. 19.00.

INFO E PRENOTAZIONI A 
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313

domenica 8 novembre 2015

OSTIA ANTICA

Domenica 15 novembre, h. 10.00
La vita quotidiana degli antichi ostiensi. Una mattina agli scavi di Ostia.
Ostia antica, colonia romana, nata come centro militare di controllo delle foci del Tevere e divenuta poi nel tempo città commerciale legata alla gestione dei porti imperiali di Claudio e di Traiano; visiteremo i templi e il foro, il teatro e le terme, i magazzini e la necropoli, le botteghe e la caserma dei vigili, le case d'affitto popolari e le ville aristocratiche, i mitrei e i santuari delle religioni orientali, ma soprattutto potremo ricostruire all'interno degli scenari originali la vita quotidiana degli antichi, il modo di vivere, di abitare, di lavorare, di mangiare e di trascorrere il tempo libero degli antichi ostiensi, in compagnia di un archeologo che a Ostia ha partecipato a numerose recenti campagne di scavo che hanno gettato nuova luce sulla storia della città.
Appuntamento:h. 10.00, Viale dei Romagnoli, 717, davanti la biglietteria.
Costi: 8 euro visita guidata+ 10 euro biglietto di ingresso al sito.
Durata: 2h30 circa. Minimo partecipanti 10 persone, massimo 20.
Prenotazione obbligatoria entro le ore 18.00 di sabato 14 novembre.
INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313 

Un'anteprima? Date un'occhiata al video realizzato da VisitLazio!
https://www.youtube.com/watch?v=26ozY3MkeYs

  

lunedì 2 novembre 2015

Prossimi appuntamenti: gli Obelischi (sabato) e il Monte Testaccio (domenica)

Sabato 7 novembre, h. 16.00
GLI OBELISCHI: L'ANTICO EGITTO E ROMA
Con una piacevole passeggiata per il Campo Marzio, scopriremo la storia, il significato e la funzione di questi singolari monumenti: dall’Egitto dei faraoni al trasporto a Roma a seguito della conquista romana fino al recupero e al riutilizzo attuato nella Roma dei Papi.
Da Ramesse ad Augusto, da Cleopatra a Sisto V rievocheremo le figure legate al mondo magico e misterioso di questi monoliti di granito, chiarendone inoltre le tecniche di estrazione, trasporto ed erezione e spiegando il significato di alcune iscrizioni in carattere geroglifici. L’itinerario prende avvio dall’obelisco di Augusto di Piazza Montecitorio e terminera con l’obelisco di Domiziano eretto sulla scenografica Fontana dei Quattro Fiumi progettata da Bernini.
Appuntamento: h. 15.45, Piazza di Montecitorio, alla base dell'obelisco.
Costo: visita guidata 8€, tessera associativa gratuita.
Durata: 1h30.  
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15.
Prenotazioni entro le ore 10.00 di sabato  7 novembre
INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313


Domenica 8 novembre, h 15.00
IL MONTE TESTACCIO  (Apertura per il gruppo di PAN)
Se non siete mai saliti sul Monte Testaccio, l' "ottavo colle" di Roma, non perdetevi questa visita! Il Testaccio è una collina artificiale composta da milioni di frammenti di anfore utilizzate per il trasporto via mare dell’olio. Le anfore approdavano nel vicino porto fluviale e, dopo il travaso del contenuto in recipienti più piccoli e maneggevoli, erano ordinatamente smaltite nell’immensa discarica che con i secoli andò a formare un vero e proprio ‘monte dei cocci’. Grazie a un’apertura speciale, avremo la possibilità di salire sul monte, scoprire i “numeri” davvero impressionanti del commercio romano e godere di un affaccio del tutto insolito sulla città. 
 
Appuntamento: h. 14.50, Via Zabaglia, 24.
Costo: visita guidata 8€ + biglietto di ingresso al sito 4€. Durata 1h30 circa. 
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazione obbligatoria entro sabato 7 novembre, h. 19.00.

INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313