lunedì 31 agosto 2015

Visite guidate di Settembre


Venerdì 4 settembre h. 21.00
ACQUE, ACQUEDOTTI E FONTANE DI ROMA

Una piacevole e rinfrescante passeggiata serale, accompagnati dal suono inconfondibile e magico delle fontane della città. Dalla Fontana delle Naiadi, ultima in ordine di tempo tra le mostre monumentali di un acquedotto cittadino, alla Fontana del Mosè, dal Tritone di Piazza Barberini al quadrivio delle Quattro Fontane, fino alla fontana di Piazza del Quirinale e alla Fontana di Trevi.
Scopriremo in che modo personaggi come Agrippa e Augusto, Sisto V e Urbano VIII, Domenico Fontana, Bernini e Nicola Salvi e ancora ingegneri idrici, urbanisti, scultori, architetti hanno trasformato nei secoli la città dotandola di un apparato monumentale unico al mondo e dissetando intere generazioni di romani!
Appuntamento: h. 20.45 Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli.

Domenica 6 settembre h. 10.30
I TESORI DEL MUSEO NAZIONALE ROMANO (entrata gratuita al museo)
Un'occasione per ammirare insieme i capolavori dell' arte antica: il Pugile delle Terme, l'Ermafrodito dormiente, le due copie di età romana del Discobolo di Mirone, le pitture delle ville imperiali, come lo splendido "giardino" della Villa di Livia. Gran parte delle opere sono state rinvenute casualmente tra Ottocento e Novecento durante i lavori edilizi per la costruzione di Roma Capitale e oggi costituiscono una collezione davvero eccezionale.

Dettaglio degli affreschi provenienti dalla Villa di Livia
Se non ci siete mai stati o avete voglia di tornarvi accompagnati da un archeologo, non perdetevi la visita alla sezione del Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo che conserva tesori, spesso sconosciuti, del patrimonio archeologico e storico-artistico del nostro territorio!
Appuntamento: h. 10.15, Largo di Villa Peretti .



Sabato 12 settembre, h. 17.00
IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI AL TRAMONTO

A pochi passi dal traffico della Via Tuscolana si estende, con i suoi 240 ha, il Parco degli Acquedotti, oggi integrato all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica. Sulla sua area si ergono le grandiose e spettacolari arcate degli acquedotti che rifornivano in antico Roma: in questa zona passavano ben sei degli acquedotti romani a cui si aggiunse nel XVI secolo l’Acquedotto Felice. Immersi nel verde della campagna romana, scopriremo i resti dell’antico basolato della Via Latina, di una villa romana con cisterna, di torri, fossi e casali medievali, godendoci infine il tramonto in questo ultimo angolo conservato dell’Agro Romano.
Appuntamento: h. 17.00, Via Lemonia, 212 all'altezza dell'incrocio con Viale Tito Labieno.

Sabato 19 settembre, h. 20.30 
SCOPRIRE IL PANTHEON DI SERA! (Apertura straordinaria serale in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio)
Il più imponente e meglio conservato edificio templare della Roma antica, capolavoro assoluto dell’ingegneria romana, fu trasformato nella chiesa di Santa Maria ad Martyres nel 609 d.C. e per questo ha conservato quasi integralmente anche gli interni con il ricchissimo apparato decorativo parietale e pavimentale. 
Durante la visita ripercorreremo la storia del monumento, dal primo Pantheon di Agrippa alla ricostruzione dell’imperatore Adriano fino all’utilizzo in età moderna come luogo di sepoltura di artisti, letterati e re di Italia. Il percorso si concluderà con una passeggiata all’esterno del monumento per ripercorrere le vicende dell’area e scoprire i resti dei Saepta e della Basilica di Nettuno ancora presenti sui fianchi e sul retro del Pantheon.
Appuntamento h. 20.15, Piazza della Minerva, davanti la Basilica.


Sabato 26 settembre, h.17.00
L’AREA ARCHEOLOGICA DELLO STADIO DI DOMIZIANO

Lo stadio di Domiziano, costruito dall’imperatore omonimo e inaugurato nell’86 d.C., è il primo esempio di stadio in muratura di Roma e l’unico conosciuto fino ad oggi. Inaugurato nell’86 d.C., nello stadio vi si svolgevano le competizioni atletiche sul modello dei giochi greci, tanto amati dall’imperatore Domiziano. La visita inizierà da Piazza Navona che ricalca l’originale forma dello stadio, scenderemo poi nell’area archeologica che conserva i resti delle imponenti strutture murarie dell’emiciclo dello stadio.
Appuntamento: h. 17.00 in Piazza Navona, davanti la Chiesa di Sant’Agnese in Agone.


INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313





domenica 16 agosto 2015

Domenica 30 agosto, h. 10.30
LA VILLA DI MASSENZO E L'APPIA ANTICA (sito a ingresso gratuito)
All'interno del Parco regionale dell'Appia Antica si trova il grande complesso residenziale della Villa di Massenzio che in antichità si affacciava scenograficamente lungo la "regina viarum". Un’occasione per visitare l’area archeologica legata al celebre avversario di Costantino e ripercorrere le turbolenti vicende che portarono alla battaglia di Ponte Milvio. Entreremo all'interno del Mausoleo che avrebbe dovuto ospitare le sepolture del figlio di Massenzio, Romolo, e della dinastia che l'imperatore avrebbe voluto fondare; vedremo i resti del circo privato dell'imperatore, tra i migliori conservati del mondo romano, e capiremo come funzionavano le corse con i carri e il grande successo che squadre e aurighi riscuotevano. Completeremo percorrendo un breve tratto dell'antica Via Appia, immersi nel verde di uno degli ultimi lembi di campagna romana.
Appuntamento: h.10.20, Via Appia antica, 153, all'ingresso del sito.
Costi:8€ visita guidata, sito a ingresso gratuito.
Minimo partecipanti: 6 persone, massimo 20.
Le prenotazioni si accettano fino alle 18.00 di sabato 29 agosto.
Info e prenotazioni
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313 

Volete un'anteprima del sito?Di seguito trovate il video 
dedicato da Musei in Comune (Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali) alla Villa di Massenzio.
https://www.youtube.com/watch?v=-YlNo7PJNdU





domenica 9 agosto 2015

Ferragosto con PAN

Le Cortigiane (13 agosto), Le Fontane (14 agosto), Gli Obelischi (16 agosto),   h. 21.00


Giovedì 13 agosto h. 21.00
LE CORTIGIANE
Società e costumi nella Roma del Cinquecento 
Il presunto ritratto della cortigiana Tullia d'Aragona
Passeggiando per il rione Ponte, tra Piazza Sant’Agostino, Via dei Coronari, Piazza Fiammetta, ripercorreremo la storia delle cortigiane oneste e non, immergendoci negli usi e costumi della società romana e della corte pontificia in un secolo denso di avvenimenti (il Rinascimento, la Riforma protestante, la Controriforma e il Concilio di Trento) e pieno di ambiguità. Vedremo i luoghi legati alle attività di queste donne, gli edifici e le piazze che con i loro toponimi ricordano i nomi delle cortigiane più famose dell’epoca.
La casa di Fiammetta nell'omonima Piazza.
Appuntamento: h. 20.45, Piazza di Sant’Agostino, ai piedi della scalinata della Chiesa.
Costi: 8€ visita guidata. Durata: h. 1.30 circa.
Minimo partecipanti: 5 persone, massimo 20.
Info e prenotazioni a
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313



ACQUE, ACQUEDOTTI E FONTANE DI ROMA
Venerdì 14 agosto h. 21.00
Una piacevole e rinfrescante passeggiata serale, accompagnati dal suono inconfondibile e magico delle fontane della città. Dalla Fontana delle Naiadi, ultima in ordine di tempo tra le mostre monumentali di un acquedotto cittadino, alla Fontana del Mosè, dal Tritone di Piazza Barberini al quadrivio delle Quattro Fontane, fino alla fontana di Piazza del Quirinale e alla Fontana di Trevi.
Scopriremo in che modo personaggi come Agrippa e Augusto, Sisto V e Urbano VIII, Domenico Fontana, Bernini e Nicola Salvi e ancora ingegneri idrici, urbanisti, scultori, architetti hanno trasformato nei secoli la città dotandola di un apparato monumentale unico al mondo e dissetando intere generazioni di romani!
Foto di Giorgio Mario Manconi, da www.flick.com
Appuntamento: h. 20.45 Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli.  Costi:8€ quota di partecipazione alla visita guidata. Durata: h 1.30 circa.
Minimo partecipanti: 5 persone, massimo 15.
Info e prenotazioni a
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313


Domenica 16 agosto h. 21.00
GLI OBELISCHI DI ROMA
Con una piacevole passeggiata serale per il Campo Marzio, scopriremo la storia, il significato e la funzione di questi singolari monumenti: dall’Egitto dei faraoni al trasporto a Roma a seguito della conquista romana fino al recupero e al riutilizzo attuato nella Roma dei Papi. Da Ramesse ad Augusto, da Cleopatra a Sisto V rievocheremo le figure legate al mondo magico e misterioso di questi monoliti di granito, chiarendone inoltre le tecniche di estrazione, trasporto ed erezione e spiegando il significato di alcune iscrizioni in carattere geroglifici. L’itinerario prende avvio dall’obelisco di Augusto di Piazza Montecitorio e terminerà con l’obelisco di Domiziano eretto sulla scenografica Fontana dei Quattro Fiumi progettata da Bernini.

Appuntamento: h. 20.45, Piazza di Montecitorio, alla base dell'obelisco.
Costi:8€ quota di partecipazione alla visita guidata. Durata: h 1.30 circa.
Minimo partecipanti: 5 persone, massimo 20.
Info e prenotazioni a

pan.archeologia@gmail.com

393 31 00 313 

sabato 8 agosto 2015

ACQUE, ACQUEDOTTI E FONTANE DI ROMA
Venerdì 8 agosto h. 21.00
Una piacevole e rinfrescante passeggiata serale, accompagnati dal suono inconfondibile e magico delle fontane della città. Dalla Fontana delle Naiadi, ultima in ordine di tempo tra le mostre monumentali di un acquedotto cittadino, alla Fontana del Mosè, dal Tritone di Piazza Barberini al quadrivio delle Quattro Fontane, fino alla fontana di Piazza del Quirinale e alla Fontana di Trevi. 

Scopriremo in che modo personaggi come Agrippa e Augusto, Sisto V e Urbano VIII, Domenico Fontana, Bernini e Nicola Salvi e ancora ingegneri idrici, urbanisti, scultori, architetti hanno trasformato nei secoli la città dotandola di un apparato monumentale unico al mondo e dissetando intere generazioni di romani!
Appuntamento: h. 20.45 Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli.
Costi8€ quota di partecipazione alla visita guidata. Durata: h 1.30 circa.


Info e prenotazioni a

pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313

domenica 2 agosto 2015

Beatrice Cenci:cronache e leggende di Roma


Venerdì 7 agosto h. 21.00
G. Reni, Ritratto di Beatrice Cenci, 1600 ca.
Chi non ha mai sentito parlare di Beatrice Cenci o non conosce la sua tragica condanna a morte? Un personaggio che ha ispirato artisti, letterati, musicisti e che ancora oggi suscita curiosità...
Partendo dalla casa in cui nacque Beatrice, passeggiando per i vicoli e le piazze del centro storico, ripercorreremo la storia di questa affascinante nobildonna romana e della sua famiglia di cui sono noti tutti i particolari grazie agli atti processuali conservati ancora oggi negli archivi. La visita ci darà occasione di immergersi nel mondo della nobiltà romana del Cinquecento, di conoscere come si esercitava all'epoca la giustizia, di ricordare i siti delle diverse carceri romane. 
A. Leonardi, Guido Reni dipinge Beatrice in carcere, XIX sec.


Accompagnati dalla nostra guida, passando per i luoghi che videro l’ultimo tragitto dei condannati, giungeremo al luogo della decapitazione, l’attuale Ponte Sant’Angelo, dove, dicono le leggende, si aggira ancora il suo triste fantasma.
Appuntamento: h. 20.45, Piazza delle Cinque Scole (davanti la fontana). 
Costo: 8 visita guidata.  Durata: 1.30 h circa.  Minimo partecipanti 5 persone, massimo 20.

Info e prenotazioni
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313



sabato 1 agosto 2015

Il Museo di Palazzo Massimo

I capolavori del MUSEO NAZIONALE ROMANO: domenica 2 agosto, h. 17.00 
(entrata gratuita al museo)
Palazzo Massimo, una delle sedi del Museo Nazionale Romano, conserva tra le più belle e complesse collezioni d'arte antica a Roma: i bronzi ellenistici, gli importanti capolavori della statuaria antica come il Discobolo e l'Ermafrodito dormiente, gli ornamenti bronzei delle navi rinvenute nel Lago di Nemi, le splendide pitture della Villa di Livia o delle domus rinvenute nell'area della Stazione Termini decorate con mosaici pavimentali e pitture parietali.  Gran parte dei reperti provengono dagli scavi effettuati tra  Ottocento e Novecento per la costruzione di Roma Capitale e costituiscono un patrimonio davvero eccezionale per l'entità e la qualità!
 

Appuntamento: Largo di Villa Peretti,  
h. 16.45. 
Costi: 8 euro visita guidata, entrata gratuita al Museo (I domenica del Mese).

Dal 30 luglio è inoltre visibile il nuovo allestimento per tre sale del Museo 
http://roma.corriere.it/notizie/cultura_e_spettacoli/15_luglio_29/palazzo-massimo-fremito-marmi-8b915e58-360f-11e5-b050-7dc71ce7db4c.shtml 

Info e prenotazioni pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313